CVUP 2021: VIPRA

Due anni fa, o giù di lì, ci capitò di sentire una roba un po’ assurda: un mix di malinconia e poesia, un progetto che nemmeno di chiamava band, o gruppo, era un collettivo e a leggerlo com’era scritto era praticamente impronunciabile. 

I Sxrrxwland sono stati o forse sono uno dei punti più creativi e poetici dell’ultima generazione di pop. Da questo animale strano esce Vipra, cantautore, performer, uno che ha tirato fuori quello che tra noi chiamiamo “un disco della madonna”, in cui si seguono come tante piccole Usain Bolt, tutte le tendenze più riuscite degli ultimi anni di nuovo pop italiano. 

Da suoni elettro a melodie malinconiche, passando per produzioni altisonanti e feat di altissimo livello. Ascoltando il disco, guardando tutto quello che al disco gira intorno, dalle grafiche alla comunicazione, fino ai live, e agli Inude, la band pazzesca che accompagna Vipra in tour, tutto lascia pensare che quello che vedremo il 9 Luglio a civuoleunPAESE è una delle next big things del pop italiano. 

Staremo a vedere, e intanto, prepariamoci ad un concerto della madonna in un convento del 600!